Protesi senza impronta in una sola seduta

Naturalezza del vostro Sorriso

Uno dei principali obiettivi dei nostri medici e odontoiatri è garantirvi un sorriso naturale in grado di mantenere l’equilibrio estetico delle vostre arcate dentali.

Eseguiamo protesi dentarie fisse su  denti naturali e su impianti dentali  secondo le più avanzate tecnologie e utilizzando materiali free metal  che coniugano resistenza e elevati standard estetici.

I nostri manufatti protesici vengono  realizzati con l'ausilio del montaggio in articolatore  SAM e valutazione elettromiografica della funzione masticatoria per limitare  il rischio di disagi o patologie a carico dell'articolazione temporo-mandibolare.

Eseguiamo capsule e ponti, in materiali free metal (privi di metallo), con l'innovativa tecnologia completamente informatizzata CAD CAM CEREC di Sirona Siemens.

L'acquisizione dell'impronta è eseguita con un sistema di rilevamento  ottico  che garantisce  il massimo confort per il paziente evitando  la fastidiosa presa di impronta tradizionale.

In tempi rapidissimi, nell'arco di un'ora circa dal rilevamento dell'impronta ottica, consegniamo la capsula definitiva in zirconia ceramica.

Protesi su impianti dentali

In presenza di impianti dentali è possibile eseguire :

  •     protesi fisse in zirconia ceramica cementate;
  •     protesi definitive avvitate:  Toronto –Bridge;
  •     protesi removibili.

Protesi removibile totale (scheletrato)

In caso di edentulia totale (mancanza di tutti i denti) una soluzione economica e rapida è rappresentata dalla protesi mobile, un manufatto protesico non fisso che va rimosso  ogniqualvolta si  esegue l'igiene orale quotidiana.

Glossario di riferimento:

La protesi dentale è un sostituto artificiale dei denti naturali. viene applicata in caso di edentulia parziale o totale o per correggere difetti estetici di forma, posizione e colore dei denti, o, in alcuni casi, per riabilitare l’occlusione disfunzionale.
Si distinguono vari tipi di protesi dentaria:
Protesi fissa - Si indica come protesi dentaria fissa, ponti o corone che vengono cementati ai denti e non sono più rimovibili dal paziente e spesso neanche dal dentista senza che subiscano alterazioni che ne compromettono la riutilizzabilità.
Protesi rimovibile o mobile - Si indica come protesi dentaria rimovibile quella che il paziente può, e deve, rimuovere dalla bocca per la pulizia.
Protesi combinata - Si indica come protesi dentaria combinata quella composta in parte da protesi fissa e in parte da protesi rimovibile, strettamente collegate tra loro.
Si distinguono vari tipi di protesi dentale fissa:
Protesi fissa in metallo ceramica - Si tratta di ponti o corone formati da una lega composta da vari metalli, con una percentuale più o meno alta di oro (lega aurea ad alto o basso tenore d’oro), rivestiti in ceramica.
Protesi fissa in ceramica Metal Free - Si tratta di ponti o corone costruiti in ceramica integrale, senza parti metalliche.
Protesi su impianti - Protesi dentaria costruita su impianti dentali. Anche in questo caso si tratta di protesi a ponte oppure di corone singole o collegate tra loro.
Si distinguono vari tipi di protesi dentale rimovibile o mobile:
Protesi parziale in resina rimovibile o mobile - Protesi dentaria sostitutiva di alcuni elementi dentali, ad appoggio mucoso, e a tenuta tramite ganci applicati sui denti residui. 
Protesi totale in resina rimovibile o mobile - Protesi dentaria sostitutiva di tutti gli elementi dentali di un'arcata, ad appoggio mucoso e a tenuta con meccanismo di sussione o tramite impianti.
Protesi scheletrata (scheletrato) rimovibile - Protesi sostitutiva dei denti naturali,che può essere rimossa dal paziente. La protesi scheletrata (scheletrato) è una protesi dentaria ad appoggio misto, dentale e mucoso, la cui tenuta è garantita da ganci applicati ai denti residui.

La protesi totale è un sostituto artificiale dei denti, rimovibile, che, in alternativa ad all'implantologia, si può applicare nei casi di mancanza completa dei denti. La sua tenuta è dovuta alla precisa conformazione dei bordi rispetto alla linea mucogengivale. E' chiamata anche dentiera.

Materiali plastici usati per il restauro dei denti. Sono formate dall'incorporazione in una matrice organica resinosa di un composto inorganico.

Procedimento attraverso il quale solo la superficie tissutale della protesi viene rimpiazzata da nuovo materiale.

Richiedi un appuntamento
Acconsento al trattamento dei dati personali Privacy Policy
Desidero ricevere la newsletter