Chirurgia estetica muco-gengivale

Equilibrio perfetto nel tuo sorriso

Un bel sorriso è il risultato di un equilibrato rapporto tra il bianco dei denti ed il rosa delle gengive. 

La chirurgia muco-gengivale, in molti casi, è in grado di ristabilire un equilibrio che è stato rotto da parafunzioni e/o da una non corretta igiene orale, eliminando l'inestetismo del dente lungo. Questa tecnica rappresenta un valido supporto alla chirurgia e medicina estetica dell'area periorale; costituisce quindi lo stato dell'arte nella riabilitazione estetica dento-facciale. 

Tutti gli interventi di chirurgia orale sono assistiti da valutazione e simulazione in studio con TAC Galileos.

Glossario di riferimento:

Insieme dei tessuti che circondano e sostengono i denti; composto da gengiva, osso alveolare, legamento alveolo dentale, cemento radicolare.

 

Patologia dell'apparato di sostegno dei denti che coinvolge gengive e osso alveolare fino a condurre a mobilità dentale e, come effetto finale, alla perdita dell'elemento stesso.

 

Forma di danno parodontale di natura infiammatoria che colpisce gli adulti e che è caratterizzato dal riassorbimento della parte più coronale dell'alveolo osseo, denominato cresta marginale. Rappresenta l'evoluzione di una gengivite marginale.

 

Malattia dell'apparato di sostegno dei denti che coinvolge gengive e osso alveolare fino a condurre a mobilità dentale e, come effetto finale, alla perdita dell'elemento dentale stesso.

Stadio acuto, suppurativo, della malattia infiammatoria che colpisce i tessuti parodontali. E' detta anche piorrea alveolare per sottolineare la fuoriuscita di pus dall'alveolo.

 

Movimento di allontanamento del margine gengivale dalla superficie del dente; può essere indicativo di una sottostante infiammazione o della formazione di tasche. Può dipendere anche da cause meccaniche, chimiche o chirurgiche.

 

Richiedi un appuntamento
Acconsento al trattamento dei dati personali Privacy Policy
Desidero ricevere la newsletter